Cerca nel blog

domenica 25 maggio 2008

L'importanza di un sorriso


Sul blog di Pellescura vidi questa immagine che rappresenta la locandina di "Un sorriso lungo un anno" l'iniziativa di comix per sostenere la lotta al Neuroblastoma, il tumore dell'infanzia che rappresenta la prima causa di morte in età prescolare.

Si può sostenere questa iniziativa in vari modi, ad esempio dedicando un post a questo argomento e segnalando titolo del blog e link del post a quesata mail: alex@comicomix.com, specificando che si intende aderire a questa iniziativa.

Per ogni post segnalato
Comicomix donerà 2.00 € alla Fondazione per la lotta al neuroblastoma.

Questo è solo uno dei modi per sostenere questa iniziativa, per ulteriori informazoni clicca qui:


L'importanza di un sorriso spesso viene sottovalutata, eppure ridere fa bene, non so ma sembra quasi che attraverso un semplice gesto spontaneo che non costa nulla si trasmettano energie posite, non trovate?

Ma non è di certo una idea tutta mia, il sorriso è molto di più, mi ricordo infatti il film "Patch Adams" tratto dall'autobiografia del medico statunitense riconosciuto come il padre della terapia del sorriso.

Certo come ogni metodo alternativo e innovativo ha avuto le sue difficoltà ad essere preso in seria considerazione, ma è lo scotto che si paga per essere più avanti!

Mi è rimasto in presso, lo ricordo piacevolmente, anche perchè ho trovato l'interpretazione di Robin Williams veramente eccezionale!

E poi cosa c'è di più bello che vedere il sorriso dipinto sul viso di un bambino che dalle labbra si estende sino agli occhi, che improvvisamente diventano fari di gioia palpabile?


Regalami un sorriso e la vita ti sorriderà :-)


Spero che diventi una catena tra i blogger, perchè regalare un sorriso non costa niente, ma per offrire una speranza di vita ad un bimbo in più, bisogna sotenere i costi della ricerca, che aspetti, c'è bisogno anche di te!


13 commenti:

Mat ha detto...

ecco cosa dovevo fare...davvero! mi erop scordato di questo post!
mannaggia a me!

stella ha detto...

Un sorriso non costa niente ,ma arreca tanta gioia in chi lo riceve soprattutto nei bambini e negli anziani.
Aderirò a questa nobile iniziativa.
Un bacione,cara IS

Nella ha detto...

Concordo con stella ... vado di fretta a dopo ...
Buon inizio settimana!!!

p.s. anchio io sto facendo qualcosa con l'argilla :) mi ero fermata ma vedendo quello che crei mi hai fatto venire la voglia di fare qualcosa, anche se purtroppo i risultati non sono come i tuoi.

silvano ha detto...

Hola Ishtar, grazie della segnalazione.
ciao, silvano ;)
P.S. anche della visita.

ISHTAR ha detto...

Mat
hai visto, girare nei vari blog puoè essere un buon promemoria!
Allora affettati che è importante!
..........
Stella
ero sicura che non ti saresti fatta sfuggire questa occasione per regalare un sorriso e una speranza!
baci anche a te :-)
.........
Nella
buon inizio di settimana anche a te.
Se fossimo vicine geograficamente, o un giorno che passerò da quelle parti, potrei dimostrarti che basta veramente poco per realizzare un oggetto...io sono una pignola, maniaca del dettaglio disposta a stare ore ininterrotte pur di realizzare quello che ho in testa, ma ho anche una base di corso artigianale il che dice tanto!
Non è tutta fantasia occorre tecnica che si acquisisce con la pratica, e ti assicuro che all'inizio mi annoiavo parecchio!
Non mollare, ciao
.........
Silvano
io verrei più spesso da te ma i tuoi post spesso lunghi con i miei ultimi ritmi,diciamo mi impediscono di arrivare alla fine del post e commentare!
La segnalazione per me è appropriata io è da tempo che leggo con piacere.
Hasta pronto!

silvano ha detto...

Cercherò di essere più breve se mi vieni a trovare più spesso!
Promesso!
hasta siempre.

Cesco ha detto...

Ciao Ishtar, ho sempre considerato il sorriso di un bambino qualcosa di prezioso eppure semplice, che ti viene regalato gratuitamente, solo perchè gli va di farlo, e senza saperlo ci infonde energia e ci riempie la giornata di quella magia. Viene quasi naturale rispondere a quel sorriso, perchè intuiamo che è sincero e per nulla maligno, almeno loro sono incapaci di odiare il prossimo.

Aderirò con piacere all'iniziativa

Nella ha detto...

Grazie dei consigli ishtar :) ti farò vedere cosa ho fatto devo solo dipingerla =)))

Pellescura ha detto...

Ottimo :-)

acquachiara ha detto...

E' una bella iniziativa, ma bisognerebbe non lasciarla sulla carta, opss ... video eheheh
Oggi il discorso dei bambini è veramente importante, non mi stancherò mai di dire che sono il futuro e che noi abbiamo la responsabilità di permettergli di viverlo, molti anni fa una guida disse " anche se il problema riguardasse i figli dei figli dei vostri figli, voi lavorate lo stesso "
:-))))

ISHTAR ha detto...

Cesco
non avevo dubbi che anche tu avresti sostenuto questa causa, buona giornata :-)
.........
Nella
manda pure tanto sai come, ma non aspettarti consigli creativi, perchè è tutto molto soggettivo e solo chi "partorisce" l'idea sa come va terminato ma se ti occorrono consigli tecnici abusa pure di me! :-)
PS: avrei riportato anche io la lettera del tuo penultimo post!
.........
Pellescura
ho detto che attendevo l'ispirazione!
Visto sono di parola, ciao
.......
Acqua
quanto sono d'accordo i bambini tutti sono un "bene risorsa" indispensabile e inquantificabile!
Ciao :-)

Cesco ha detto...

Ciao Ishtar, oggi stavo dando un'occhiata al blog di Marìa in lingua originale, e che ti vedo?
Direi che solo per questo ti dovrebbero essere perdonati tutti gli errori di ortografia, d'altronde, se scrivessi io in spagnolo, mi prenderesti a calci :-)))

ISHTAR ha detto...

Cesco
il blog di Maria in lingua originale è uno spettacolo e mi aiuta a rinfrescare e rafforzare una lingua che io adoro, a parte qualche errore ti confesso che spesso è sbadataggine, mi fonfondo spesso tra italiano e spagnolo e una volta ho persino scritto in un commento da Stella hanno, dove la h non serviva, quando ho riletto mi sono vergognata, ignorante si ma non a questo punto!
Diciamo che in ceramica sono pignolissima per il resto prendo con maggiore leggerezza!
Ciao :-)

Precisazioni

Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Buona lettura e buon divertimento!