Cerca nel blog

mercoledì 2 aprile 2008

Que dìa maravilloso!





Que dìa maravilloso!

el cielo lindo y el sol

calienta la cara

con una sonrisa!

Ishtar

(23/01/2008)



Y my humor tambìen vas a mejorar

porque?

entiendo el perfume de la primavera

que ha empenzado!



La traduzione solo su richiesta nei commenti :-)



21 commenti:

Gianluca Pistore ha detto...

ciao, bel blog, che ne diresti di uno scambio link?

www.gianlucapistore.com

Anonimo ha detto...

Per favore non cambiarli cosi' in fretta........non mi dai tempo di leggere tutto.
bacio
stefania

ISHTAR ha detto...

Va bene cercheremo...
Ciao :-)

Anonimo ha detto...

Ishtar, ma lo sai che sei proprio forte!! ???
Trovi il tempo per fare un sacco di cose. Lo duce anche la Tizzy...ma tu non dormi mai??? sei peggio di me!
Mi raccomando eh? Se vieni a Bologna ricordati che Ferrara e' a una quarantina di chilometri....in autostrada ci vuole mezz'ora scarsa....
Sappiami dire il periodo giusto, cosi' vediamo di organizzarci.
Buona giornata.
Patrizia

Anonimo ha detto...

no...no!!!! lo "duce" noooooo!!!!
lo "dice" anche la Tizzy....mamma mia che roba....e poi sono io quella che dice alla Tizzy e al Borbone di cambiare tastiera....
Patrizia

ISHTAR ha detto...

Ma non fa a dire una cosa che si sparge la voce!
Tranquilla se potrò salire vi farò sapere privatamente.
------------
Tranquillizzo tutti non faccio poi così tante cose:
SCRIVERE è un attimo , le parole prendono il sopravvento arrivano come un fiume in piena;
CERAMICA: è tanto che non realizzo pezzi ma ne ho di campionario, prima di un certo evento dovevo organizzare la mia prima mostra che non ho poi ovviamente fatto;
le mie AMICHE ancora un pò mandano un annuncio a Chi l'ha visto?;
il LAVORO: non tutti i giorni, fissi sono solo due volte alla settimana di cui il mercoledì mattina e il giovedì sera, si alternano una settimana si una no martedì e il venerdì, il giorno in cui sgobbo di più perchè la signora cambia spesso idea!
IO: mi riposo volentieri di pomeriggio, con musica sotto fondo, adoro alzarmi tardi la mattina quando non devo lavorare, esco poco anche se per patti col fidanzato con l'arrivo del bel tempo inizierò con più frequenza, poi giusto quando non mi capita qualche lavoretto al fine settimana in cui mi pagano per non fare nulla, sono completamente per il mio lui!
Ovviamente le questioni burocratiche mi toccano ma sto cercando di autonomizzare mia madre, impresa ardua!
Facende domestiche ogni tanto, confesso che pago il mio fratellino per fare lui, così uniamo l'utile al dilettevole!
Soddisfatte!
Ciao! :-)

María ha detto...

Hai scritto due belle haiku!!

Besos.

ISHTAR ha detto...

Grazie del complimento Maria!
Ora ti racconto una cosa: in un circostanza piuttosto delicata della mia vita ho conosciuto una donna che ammiro e che è diventata in breve tempo una cara amica, lei frequentandomi mi ha detto che il mio modo di affrontare la vita le fa pensare tanto alla cultura cinese secondo il quale tutto ciò che mi capita non è mai ne solo bene ne solo male!
E in effetti guardo la vita con questo spirito!
Ciao e buona giornata, un beso :-)

Elsa ha detto...

Sorre mia...
è solo qualche giorno che non lascio un orma sul tuo blog...ma come avrai notato ho avuto a che fare con un bel movimento!!!!
fra non molto dovrò per forza di cose scrivere di un alro argomento...
Ti ringrazio per il tuo intervento... e per le belle paroe sulla poesia...sappi che quando le leggo e sono tue...allora ci credooooo
Elsa.

ISHTAR ha detto...

Ho visto, ma il tipo del marketing non mi piace onestamente!
Per fortuna ci ha pensato Valentino a dirgliene due!
Io per il momento non so quando cambierò post, le idee non mancano, e fai bene a credere a cio che ti dico se non sento una cosa mi sto zitta, molto meglio no!
Ti auguro una buona giornata sorre mia, :-)

Valentino ha detto...

buon fine settimana

Elsa ha detto...

Sorella ...se passi da me...leggi il commento di un certo "marketing"...
Forse ha le idee confuse oppure se le ha chiare fa paura !!!!
smileeeeee
Elsa

streghetta ha detto...

Carissima mi occorre la tua collaborazione. Ho avuto modo di scoprire in te una persona molto sensibile. Se passi dalle parti del mio blog dai uno sguardo all' ultimo post..Così scoprirai cosa riesce a combinare " il genere umano" . Ciao Cinzia

ISHTAR ha detto...

Elsa sono passata, avevo già risposto infatti faccina e ultima frase sono sarcastiche...pensavo avesse risposto al mio e a quello di Vale di commenti!
Ma se lo farà sarò pronta a dirgliene due, non mi piace come persona almeno per come si è posta, ciao sorre :-)
Streghetta passerò non so quando ma passero, promesso!
Buona domenica

ISHTAR ha detto...

Bravo Gianluca, avere l'idea di che si vorrebbe fare nella vita è già tanto, figurati che esistono persone ben più grandi di me che non ne hanno la più pallida idea!
Continua a portare avanti ciò che credi del resto per avere voglia di cambiare si deve avere la consapevolezza di come vadano realmente le cose!
I toro non si smentiscono, testardi e diritti al proprio obbiettivo anche contro corrente anche contro tutti.
Ben arrivato, a breve ti aggiungerò ai miei link, perchè?
Hai superato il test!
Ciao :-)

Gianluca Pistore ha detto...

ti ringrazio, intanto ti ho aggiunta alla pagina scambio link. ciao

ISHTAR ha detto...

Fatto, e guarda che vengo a controllare!
Ciao :-)

Valentino ha detto...

ciao ishtar, ho risposto sul sito di Elsa, in quel post dove si parla del problema a Porto Torres, penso di saper leggere e capire le parole

buona serata

streghetta ha detto...

Cara ISHTAR, ho ascoltato la canzone di Signor Giuseppe è veramente una storia assurda per cui spero venga fatta giustizia. E purtroppo non è una bufala.

Per quanto riguarda la mostra, grazie per la segnalazione.... Riporto per intero un articolo che ho letto sul sito http://www.ecoblog.it/


C’è stata effettivamente una mostra in cui Habacuc Vargas ha “esposto” un cane randagio, come si può vedere nelle foto che sono circolate. L’obiettivo di Vargas era quello di dimostrare l’ipocrisia delle persone. La gente si sarebbe impietosita del cane alla mostra, ma avrebbe dimostrato disprezzo o paura se lo avesse incontrato per strada.

A questo punto le cose si fanno confuse, o meglio non c’è proprio traccia su chi, come e quando sia stata pubblicata per la prima volta la notizia che il cane sia stato lasciato morire di fame durante la mostra. L’unica fonte, il giornale costaricano La Prensa, dice l’esatto contrario. Secondo il direttore del museo il cane, per quanto malconcio, sarebbe stato curato e rifocillato. Poi sarebbe stato messo al guinzaglio come si vede nelle foto. Sarebbe infine scappato nella notte.

Quello che appare strano nell’osservare le immagini, è il completo distacco delle persone intente a mangiare e bere un aperitivo con il cane a poca distanza. Possibile che nessuno si sia accorto di un cane che stava per morire per fame? Lo stesso cane, se avesse avuto fame, avrebbe quantomeno abbaiato facendo attirare l’attenzione, non credete anche voi? Vedendo persone mangiare, e sempre ritenendo valida l’ipotesi della morte immintente si sarebbe inoltre liberato facilmente del piccolo guinzaglio al quale era stato legato. Possiamo infine credere che l’artista possa essere una persona “insensibile”, ma che tra tutti i visitatori non ci sia stata una sola persona che abbia dato da mangiare ad un cane che stava per morire di fame, sembra quantomeno strano.

Detto questo, come accennato anche da Attivissimo non è in questo momento possibile dire che la notizia sia vera o meno. L’unico dato certo è che Vargas, un perfetto sconosciuto fino a qualche settimana fa, si è fatto una pubblicità a livello planetario come difficilmente capita. Fino a prova contraria, il resto sono solo ipotesi e congetture.

ISHTAR ha detto...

Ciao Valentino,
ho letto la tua risposta da Elsa, hai risposto a tono, e se ti andava di farlo hai fatto bene, io da te esprimevo il mio disinteresse a rispondergli ulteriormente, ognuno faccio come gli pare, e ci mancherebbe!
Spero in caso di fraintendimenti di essermi spiega meglio ora, buona serata anche a te:-)
-----------
Ciao Streghetta, ora che ho riletto con più attenzione il mio commento lasciato da te, ho notato che forse sono stata offensiva ma non ne avevo intenzione, ho dubitato della notizia non della tua buona fede o intelligenza, ma mi piace che tu non sia indifferente alle sofferenze e ingiustie altrui...quindi se ho sbagliato scusami, buona serata

Valentino ha detto...

ciao Ishtar
avevo capito bene, è stata una mia scelta rispondere

Precisazioni

Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Buona lettura e buon divertimento!