Cerca nel blog

sabato 19 gennaio 2008

A proposito dei commenti


Oggi qualcuno mi ha segnalato che alcuni commenti non sono stati accettati, mi dispiace io non centro nulla, fino ad ora ho accettato tutti quelli che mi sono arrivati, probabilmente essendo poco pratica io e avendo cambiato parecchie volte le impostazioni per capire meglio il funzionamento, si sono creati dei piccoli ingarbugli, ora spero con le ultime impostazioni che i commenti vengano pubblicati subito dopo aver cliccato su pubblica!
Scusatemi sono sbadata e poco pratica di internet, non è da tanto che navigo, ma sappiate che i vostri commenti mi sono graditi, buona serata!

Per scusarmi ho deciso di condividere due risate che mi sono fatta grazie al mio tesoro burlone!

Noi il sabato sera, solitamente mangiamo la pizza a domicilio, sempre che non mi convinca ad andare da qualche parte, e l'ordine l'ho faccio io, del resto in ogni coppia ognuno ha i suoi compiti! Oggi però mi è venuta l'idea di farmi una maschera per il viso all'argilla, non è che ne abbia sempre voglia, si dovrebbe fare ogni 15 giorni ma io la faccio solo quando mi gira.

Il punto è che mentre levavo la maschera, ho chiesto al mio lui di scegliere che pizza volesse, mi disse che la voleva uguale a quella della settimana scorsa e dato che lui la vuole molto "leggera" con non so quanti ingredienti, per ricordarli tutti li scrivo.

Allora gli ho chiesto di cercarla nel blocchettino, al che mi sento dire testuali parole: "amore ma che pizza è doppia mozzarella, tonno, wusterl, cipolloni in agordolce...e io mi sono sentita lacerare, morire, soffocare? Eppure non mi ricordavo che fosse così cattiva!"

Ho iniziato a ridere e non riuscivo quasi a smettere!

In poche parole sotto gli ingredienti della pizza avevo iniziato a scrivere Dolore di madre, ma quando la scrissi erano tipo le 3 o le 4 del mattino!

Non so se avete riso anche voi, ma spero di essermi fatta perdonare.

7 commenti:

ISHTAR ha detto...

Buon giorno a tutti i visitatori che si troveranno a passare di qua.
Questo è un commento prova per verificare le impostazioni se ho capito bene e se sono corrette.
Per cui buona domenica a tutti!

Anonimo ha detto...

ad amor del vero s la pizza non ho capito un tubo........almeno sugli ingredienti, baci
stefania

ISHTAR ha detto...

Tesoro in pratica metre scrivevo le parole per la poesia dedicata a voi madri speciali non ho pensato che sopra c'erano gli ingredienti della pizza che aveva preso il mio lui, quando è andato a cercare gli ingredienti ha visto in più le parole :e io mi sono sentita lacerare, morire, soffocare
A quel punto il burlone mi ha detto che non si ricordava che fosse così cattiva da farlso sentire lacerare e via dicendo!
Poi io ho iniziato a ridere perchè mi sono ricordata che dopo aver finito di scrivere tutta la poesia ho notato proprio questo particolare e ho pensato: chissà che penserebbe stefano leggendo questo foglietto?
Tutto qui spero di averti fatto un pò di chiarezza, mentre per gli ingredienti della pizza ci mette tante di quelle cose che più che pizza pare un minestrone, contento lui!
Ciao

Anonimo ha detto...

e che cosa ha pensato Stefano su cio' che hai scritto alle madri?...
sai bella oggi e' domenica e ormai da molti mesi che la mia tristezza e' sempre piu' incombente, tu non mi conosci e vedendomi non lo penseresti mai, io non trasmetto visivamente niente anzi mostro allegria con gli altri, anche perche' ha sempre fatto parte del mio carattere.
Ma poi le mie giornate non le sa veramente nessuno come le passo, sono schiva a mostrare il dolore ho paura di mostrarlo, appartiene a me alla mia persona alla mia carne.
L'Oggi e' come se non lasciasse traccie scorre via, nei sogni ultimamente cosa mai accaduta prima vedo la mia vita.
Il dolore e' personale e ognuno di noi lo vive e lo gestisce o non gestisce come puo'......mi dispiace solo per Dario lo amo tanto, ma nemmeno lui riesce a farmi uscire fuori.
Eppure vedendomi non si direbbe.

ISHTAR ha detto...

Rispondo solo ora perchè il fine settimana è per il mio lui, anche se con lui non parlo di queste cose siamo troppo diversi come il giorno e la notte e so per questo che non è facile per lui capirmi...
Per diverse ragioni dalle tue anche le mie giornate scorrono strane e sono tante le cose che mi passano in mente, vivo in una sorta di caos asilo in cui i bambini sono più grandi di me e io ago della bilancia e alle volte maestra dittatrice!
E' complicato ma si va avanti sempre con le speranze che non devono mancare, diciamo che non mi sento tanto figlia...tranne per il non indifferente particolare che a pagare i conti non sono io!
Eppure nulla traspare dal mio aspetto dato che per fortuna ho una serenità interiore che mi fa vedere le cose sotto un ottica diversa del tipo che tutto ciò che avviene non è mai ne solo bene ne solo male, un pò all'orientale, questo ovviamente in linee generali. Ma tutto sommato non posso lamentarmi nonostante tutto mi ritengo fortunata e ho quasi sempre il cuore pieno di gioia che ovviamente alterna i normalissimi momenti di tristezza che passano.
Certo per te è completamente diverso come cito nella poesia che in verità maggiormente hai ispirato tu oltre ad essere dedicata ache a tutte le altre, persino a coloro di cui non ho avuto il privilegio di sapere.
A presto qua o nei soli "salotti" multimediali in cui ci ritroviamo, con sincero affetto Ishtar

Blogger ha detto...

SwagBucks is the best work from home site.

Blogger ha detto...

Get daily suggestions and guides for generating $1,000s per day ONLINE for FREE.
GET FREE ACCESS TODAY

Precisazioni

Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Buona lettura e buon divertimento!