Cerca nel blog

giovedì 24 gennaio 2008

Portacellulare

Il primo che vedete è prettamente femminile con uno stile invecchiato, mentre il sencondo è per così dire unisex, in stile moderno.



Questi colori sono alcuni esempi anche se di combinazioni ne ho scelte poche dato che amo distinguermi, e alcune le ho ottenute casualmente, anche se ho segnato tutto sul blocco magico in cui ci sono anche le combinazioni di colore per me orrende e da evitare.

A breve creerò degli orologi da parete, li ho già in testa, devo solo fare una modifichina qua e la ad un bozzetto che da tempo attende di diventare un oggetto!

Diciamo che lo stile è molto femminile e ricercato, ovviamente è stato studiato per agevolare coloro che amano abinare la propria casa, ad esempio il lampadario con lo stesso decoro delle piastrelle della cucina...
Diciamo un oggetto che ne fa scatturire l'esigenza di un altro!

E a proposito di cellulari e suonerie...ascoltate qua:
Barry Manilow

F R David
Io adoro queste canzoni!

2 commenti:

Giorgio ha detto...

Carissima, da me e da Patty, un mio commento di aggiornamento sulla questione rifiuti e, in particolare, incenerimento.
Prodotti sempre di altissima classe: peccato io non usi il cellulare, ma la tua fantasia va al galoppo, andatura che, da vecchio cavallerizzo, può anche essere elegante.
Un caro abbraccio.
Giorgio.

ISHTAR ha detto...

Giorgio sono appena passata da Patty, ma vedo che non ti fai sfuggire nessun commento!
Io adoro i miei tacchi da non meno di 10 cm, come i miei capelli lunghi che ho portato anche fino al fondo schiena, sono felice di essere una donna e mi piace essere femminile sempre, ma non volgare.
Infatti anche con i porta cellulari ho fatto due versioni una tipicamente femminile, l'altra per tutti.
Dai ora passo anche nel tuo blog e vediamo se la fantasia si tiene lontano magari riesco anche a postare un commento sensato!
Ciao :-)

Precisazioni

Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Buona lettura e buon divertimento!