Cerca nel blog

martedì 12 febbraio 2008

Meglio le immagini delle parole!





Oggi il mio umore non è dei migliori e consapevole che potrei per rabbia dire cose inappropriate preferisco che al mio posto parlino le immagini.
A voi l'onere di interpretarle!

E in fine un pò di musica: Nightwish - Amaranth
Nightwish - Sleeping Sun

E' forse distendermi mentre ascolto della musica mi aiuterà a migliorare l'umore!



6 commenti:

Anonimo ha detto...

e' una diavolessa uscita dall'harem.. mandata via dal sultano.....pure gnuda poraccia.

ISHTAR ha detto...

Mi pare di riconoscere da come scrive l'autore di questo messaggio, che sia borbone da gubbio?
Comunque non ha capito il senso del post sono tutte e due le foto che dicono come mi sento e nulla ha a che fare con i precedenti post quasi da bollino rosso!
Il nudo a cui alludi è un rafforzativo di uno stato d'animo a voi capire quale io sinceramente non sono in vena di spiegazioni, buona giornata.

Anonimo ha detto...

l'ho scritto io, bella si forse pensandoci bene ho scritto cosi'di gettito.
La prima figura mi sembra un ombelico, forse la donna esce da qualcosa di brutto almeno la figura dietro a me da un senso di fastidio, a veddo come liberarsi da un incubo

stefania

ISHTAR ha detto...

Ciao tesoro!
Il mio umore è decisamente migliorato e in breve ti spiego il post.
Avevo una rabbia che ho voluto rappresentare con la prima figura dell'uragano, questa rabbia da una parte mi rendeva triste come la ragazza coricata per terra senza senso, ma dall'altra aumentava la mia voglia di combbattere in maniera ancora più agguerrita e viscerale, perchè sono abituata ad aggredire la vita e non a subirla per questo ho scelto la donna falco
nuda per evocare la forza e la combattività di un predatore!
Ciao :-)

Anonimo ha detto...

pensa che io avevo recepito un ventre invece dell'uragano, comunque se ci pensi bene anche nel ventre si formano tempeste.
Non sapevo che esistesse a donna falco, ma la vedo come una vincente agguerrita.
Mi raccomando vai avanti sempre senza scoraggiarti mai.
I giorni no ci sono....ma poi passano
un baciotto.
stefania

ISHTAR ha detto...

Si hai ragione, ma io sto male principalmete quando mi sento impotente nell'aiutare gli altri, per me ci sono abituata ho come una sorta di callo che non lascia passare il dolore!
Il mio era un dupplice sentimento, rabbia e forza pazzesca che sta crescendo, e non ho nessuna intenzione di mollare!
Ciao tesoro!

Precisazioni

Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Buona lettura e buon divertimento!