Cerca nel blog

venerdì 25 settembre 2009


Coccole, coccole, coccole...come un mantra la mia anima richiama questa carezza dall'universo...queste ferite incessanti, queste ferite così profonde, queste ferite calde dolenti che hanno scoperchiato le altre che credevo ormai già rimarginate...fanno male, non smettono di piangere sangue... chi vuole essere triste?... Questo piccolo gatto selvatico aggressivo fino all'eccesso perchè ora è più vulnerabile, teme a farsi avvcinare, a fidarsi, a farsi leccare le ferite...eppure la sua pella sente il bisogno impellente di una mano calda e comprensiva che l'aiuti a fermare il continuo sanguinare... Donna solitudine per favore vai via da me...

Donna solitudine mi risponde: farfallina... don't cry...
anche se ora non puoi capirlo serve anche la tristezza che la solitudine con sapore amaro ti da...




Mimos, mimos, mimos...como un mantra mi halma llama esta carizia del universo...estas heridas incencantes, estas heridas asì profundas, estas heridas calidas y doloridas que han abierto las otras que creia ya habian sanadas...hacen mal, no paran de llorar sangre...quien es que quier ser triste? Este pequeño gato selvaje agresivo hasta el exceso porque haora mas vulnerable, tiene miedo que alguien le se acerque, a confiarse, a dejarse lamer las heridas....no obstante su piel nececita urgente de una mano calida y comprensiva que yuden a parar el continuo sangrar...
Doña soledad por favor despidate de mi...
Doña soledad contesta: mariposa don't cry...
aunque ahora no puedes entenderlo nececitamos tambien de la tristeza que la soledad os deja con aquel sabor amargo...

11 commenti:

Yuki ha detto...

...cara sorellina...
Ti auguro che le coccole arrivino presto, e con loro l'Amore!

Un abbraccio forte forte!

Guernica ha detto...

Ti dico un "passerà" scontato e banale. Ma a volte è li che si nasconde il vero.
Passerà e tornerai come nuova :)

NERO_CATRAME ha detto...

Solo consapevolezza del bisogno,perchè sei ancora nel bozzolo che il sole brucerà,per farti rinascere.
Un bacio sorellina

luly ha detto...

La solitudine, a volte, aiuta ad apprezzare di più le coccole che arriveranno:)
Un abbraccio.

Tua madre Ornella ha detto...

Ti abbraccio,
sò che è poco, ma...

Un bacio
Ornella

Cynthia ha detto...

Te abrazo te quiero y te beso mucho mi amiga del alma.

muakkkkkkkkkkkkk

descansa y disfruta el finde y comeeeeeeeeee.... ;)

besos muchos.

Clelia ha detto...

stupeenda la canzone COMPLETAMENTE in sintonia con ciò che hai scritto

clelia

salvadorpliego ha detto...

La soledad: eterna compañera.

Un gusto leer estas letras con tanto sentimiento.

Saludos.

Nicole ha detto...

E' naturale che tu avverta questo bisogno. E' per tutti così...dai tempo al tempo...e presto qualcosa accadrà.

Angel ha detto...

la solitudine è una compagna preziosissima.
senza nulla a cui agggrapparti o con cui identificarti, hai il tempo per osservare te stessa.

fattele da sola le coccole. ompara a prenderti cura di te.
non può e non deve essere qualcun altro a farti stare bene. con un altro amore accanto puoi stare solo meglio.

Ishtar ha detto...

Angel sono più propensa ad un amico se è gay pure meglio, so cosa si prova a leccare le ferite altrui...

Precisazioni

Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Buona lettura e buon divertimento!