Cerca nel blog

venerdì 21 agosto 2009

Un amore incompreso

E' quasi una legge della natura non scritta, genitori e figli non si capiscono...eppure darebbero l'anima, la vita, gli uni per altri...è sempre la stessa storia, diverse generazioni, proiezione di desideri non soddisfatti sulla propria pelle verso figli, come un riscatto che si sente dovuto ...e molto di più...errare per amore... amando sbagliando...difficile da capire e o da accettare perchè noi figli pretendiamo tanto dai nostri genitori, e loro da noi...

E' un periodo strano per me...sento un forte istinto materno...ma non sento ora l'esigenza di un figlio...la famiglia è quanto di più importante esista per me...eppure anche i miei non mi hanno mai capita...e ora avrei voglia di una famiglia tutta mia...ma non è ancora il momento...darei loro quello che io non ho avuto...ma prima di tutto darò a loro una madre che sta serena con se stessa...perchè questo è il punto, ora non lo sono...o almeno non come vorrei...

Un bimbo non capisce perchè i genitori non hanno voglia di prendersi cura di lui... si sentono sbagliati, si sentono insicuri a vita, si sentono senza protezioni...cosa dire poi quando si sovvertono i ruoli...i figli che fanno da genitori ai genitori...

Es casi una ley de la naturaleza no escrita, padres y hijos no se entiendon...y sin embar darian el alma, la vida, unos por los otros...es siempre la misma historia, diferentes generaciones, se proyectan los deseo sueños irelalizados sobres ellos, como un rescate que se siente debido...y mucho mas...errar por amor...amando errando...dificil de entender o de acptar por que nosostros hijos exigimos mucho de nuesto padres tan como ellos de nosostros...

Es un perido particular para mi, siento fuerte el istinto de madre, aunque no tengo la nececità de un hijo...la familia es lo que mas cuenta en la vida para mi...y tambien mis padre nunca me han entendido...y ahora queria mucho una familia todo mia...aun no es el momento justo...daria a ellos lo que yo nunca he tenido...pero antes de todos lo que daria es una mama que està serena con si misma, eso es, haora no lo soy, por lo menos no como queria...

Un nene no entiende el porque los padres no tienen gana de cuidarse de ello...se siente errados, se sienten siempre enseguros, se sienten si protecion...que decir de cuando se subverten los rolos...los hijos que hacen de padres a sus padres...

10 commenti:

la signora in rosso ha detto...

Quando arriva il momento giusto lo senti, ma non farti troppi pensieri..il genitore perfetto non è ancora nato. Si fa il possibile, ma sta sicura che se fai bianco tuo figlio avrebbe voluto nero e viceversa...è nella logica delle cose, in ogni caso un figlio deve "virtualmente" uccidere il genitore per crescere.

PICOBUFI ha detto...

Besos...

Feliz finde.

Muakssssssssssssssss

luly ha detto...

Sono madre da quasi sei anni e l'ho sempre sentita nel cuore, questa voglia di maternità.
Anche quando me ne andavo cantando per locali, anche quando mi piaceva fare tardi la notte con gli amici, anche quando mi sentivo libera da qualsiasi legame.
La famiglia tutta tua arriverà quando sentirai che è giusto farla arrivare, e se dovesse arrivare anche prima del dovuto, non aver paura perchè avrai forze per portarla avanti nel modo giusto.
I bambini hanno la forza di farti star bene anche quando dentro senti di morire. Sanno che i loro sorrisi ed i loro sguardi possono fare tutto.
Ti auguro ciò che auguro ad un'amica.
A presto:)

NERO_CATRAME ha detto...

Già condivido,non esistono genitori perfetti,ma basta amore,comprensione e dedizione,glierror li facciamo tutti,ma nessuna condanna aqueli fatti col cuore.

Jasna ha detto...

Eccoti qui , ti aspettavo... stai aprendo il tuo cuore ad emozioni nuove, e diventa inevitabile fare paragoni con quello che hai avuto tu... e con quello che daresti ad una tua eventuale famiglia. Forse i tempi non sono ancora maturi per te ma arriveranno e vedrai che tuo figlio saprà levigare e smussare quei piccoli spigoli che hai nel cuore. ti abbraccio fortissimo.

Cynthia ha detto...

Soy hija... soy madre soy hermana y todos los rotulos se confunden en algun momento de la vida... pero lo importante es el lazo... de amor que nos unen. ;)


cariños
besos muchos.
buen fin de semana.
divertiteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!

muakkkkkkkk

Luigina ha detto...

Ishtar credo che i figli riescano a capire i genitori quando a loro volta saranno genitori, ma è più difficile per un genitore capire che i figli sono cresciuti e che hanno diritto anche di sbagliare a fare i genitori

María ha detto...

Pienso que los hijos no deben ser una exigencia. Tampoco se debe seguir ciegamente el instinto y traerlos al mundo sin pensar. Una personita que dependerá de nosotros y nos absorberá el resto de nuestras vidas es una responsabilidad enorme. Cuando estes preparada realmente y segura, será el momento.


Un beso

Natacha ha detto...

Es necesaria la distancia generacional, además de inevitable. Es la historia de la humanidad... primero lejos y a medida que se crece nos vamos acercando...
Serás mama algún día... cuando estés preparada, mi niña.
Un beso, cielo.
Natacha.

A veces no entiendo a mis hijos, pero les adoro y ellos lo saben.

Antonia ha detto...

I genitori non capiscono che noi figli non siamo prolungamenti del loro corpo.Non apparteniamo a loro,ma soltanto a noi stessi.Siamo essere autonomi e separati.Esseri pensanti e spesso diversi da come ci avrebbero voluto o immaginato.


I figli non capiscono che i genitori,prima di essere genitori,sono persone.Uomini e donne con le stesse esigenze,le ansie,le paure,i sogni di chiunque altro.Sogni che spesso mettono da parte per dare spazio ai figli e alla loro realizzazione.Sogni che se infranti li fanno soffrire.Come farebbero soffrire qualunque altro essere umano.


Un sorriso.Antonia.

Precisazioni

Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Buona lettura e buon divertimento!