Cerca nel blog

domenica 16 novembre 2008

Parece un poema (copiado de mi corazòn)


Eres la lluvia que limpia el aire
guapa, que ni siquiera sabes

que la tierra se vuelve fértil tras tu paso.
Nacen flores sonrosadas donde caminas


se abren surcos de oro, entre las grietas de las paredes
de las casas de campo que miras.

Sonríen los viejos sentados al sol
y brillan monedas de plata entre los labios de niños traviesos.

El mar placa ahora su tormenta

los ríos riegan las orillas en pena
y mil destellos centellean

como reflejados por mil espejos

sobre mil mares

Mil barcos piratas naufragan en tus acantilados,

amarran las penas de mi alma entre tus muelles.

Mientras anhelo ser la tierra que pisas
el aire que respiras

el viento en tu pelo

las migas de pan rodando en tu pecho,

los viejos troncos de árboles, abandonados en la playa

vuelven a florecer y cobran vida de tus besos.


Traduzione:
Sembra un poema

(copiato dal mio cuore)

Sei la pioggia che pulisce l'aria

Bella, che neanche sai

Che la terra diventa fertile al tuo passaggio

Nascono fiori color rosa dove cammini

Si aprono solchi dorati, tra le crepe dei muri

Della case di campagna che guardi

Sorridono i vecchi seduti al sole

E brillano monete d'argento fra le labbra di bimbi monelli.

Il mare placa ora la sua tempesta

I fiumi irrigano le rive in pena

E mille luccichii scintillano

Come riflessi da mille specchi

Su mille mari

Mille navi pirata naufragano sulle tue scogliere,

attraccano le pene della mia anima tra i tuoi moli.

Mentre anelo essere la terra che calpesti

L'aria che respiri

il vento fra i tuoi capelli

le molliche di pane che rotolano sul tuo petto

I vecchi tronchi degli alberi, abbandonati sulla spiaggia

Rifioriscono e prendono vita dai tuoi baci.

Scritta e dedicata a me, dal mio amore barocco!



7 commenti:

Mat ha detto...

buona domenica ish!!
e visto che anche tu sei stata un po indaffarata qst giorni ti auguro un po di relax!
un bacio

il Russo ha detto...

Fortunata ad avere accanto chi ti dedica tutto ciò, poi dice che soli si sta meglio...

vagamundo ha detto...

D'accordo con te, Russo... Ish, sei fortunata, ma fortunato é anche il tuo amore, ne sono certo... Questo mondo di cacca ha bisogno disperato di gente innamorata... Bravi....

Russo? Questo é un messaggio trasversale, un pizzino per te... come faccio a commentare sul tuo blog ora che hai messo il filtro? Devo aprire un blog anch'io..Lo faró, ma con dominio registrato in Finlandia peró... per far vedere ai nostri figli che un'alternativa a questo mondo di cacca c'e' e ci sará, ancora...ancora....

stella ha detto...

Bellissima IS e goditi i suoi baci.

Che meraviglia!

stefania ha detto...

Maroooooooooooooooo, dimmi tu che amore mi tocca stabilire da subito
alcune cose:
PUNTO 1) Faccio da testimone
Punto 2) Al primo bambino/a
devo essere avvertita
immediatamente perche'
deve da subito imparare
a salutare come il
Russino, ed io da
seconda nonna controllo.
Punto 3) Mi tocca gia' pensare ai
regali e stiamo pure in
recessione, ma lo dico
a brunetta..mi pare di
aver letto che vuole
mandare un pacco dono ai
fannulloni.
Punto 4) Ma come mi devo vestire
da centro sociale, o fac-
cio un salto a via della
Spiga per i primi acquisti
--------------------
Bene mia cara un amore cosi' e' il
massimo che cosa si puo' chiedere di piu' dalla VITA.
Russo ma chi l'ha detto che soli si sta meglio.......inizia pure il freddo meglio in compagnia.
BACI BACI BACI

Valentino ha detto...

que lindas palabras

buena semana

un beso

Ishtar ha detto...

Mat
buona settimana anche a te, ciao
<<<<<<<<<
Russo
si sono fortunata
ciao
<<<<<<<<<<<<
Vagamundo
siamo fortunati entrambi, giusta osservazione, ciao caro :)
<<<<<<<<<<<<<<
Stella
ogni cosa al momento giusto, ciao :)
<<<<<<<<<<<
Stefi, tesoro
non correre!
Io di figli per il momento non ne voglio nemmeno sentire!
Ciao :)
<<<<<<<<<<<<
Vale
si versi che escono da un animo profondo...ciao

Precisazioni

Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Buona lettura e buon divertimento!